Sei in: > > Polvere di rame

Antiparassitari per cani e gatti

CONCIME CE - OSSICLORURO DI RAME

Polvere di rame

Caratteristiche

POLVERE DI RAME è un prodotto in polvere pronto per essere diluita in acqua. È caratterizzato da una formulazione prontamente disperdibile in ogni condizione di impiego che ne consente l’utilizzo a basso dosaggio e con alti rendimenti. Il prodotto è stato appositamente studiato per prevenire e curare la carenza di rame. POLVERE DI RAME penetra gradualmente nei tessuti fogliari e radicali. Nella pianta determina un rapido sviluppo vegetativo, in quanto il rame è promotore della fotosintesi clorofilliana. Il prodotto va utilizzato per concimazione fogliare perché il rame è un microelemento che le piante tendono ad assorbire preferibilmente in questo modo. In generale si consiglia il trattamento invernale sui fruttiferi; i trattamenti al verde vanno eseguiti a dosi più moderate. Alcune piante come ad esempio il pesco e il susino non tollerano i trattamenti primaverili, mentre altre, come la vite, l'olivo, il melo sono più resistenti. Taglia disponibile: 1 Kg.

Formulazione

Finezza di macinazione: 98% < 0,063 mm

impiego

FRUTTICOLTURA (vite, kiwi, agrumi, melo, pero, ciliegio, pesco, albicocco, susino, mandorlo, noce, nocciolo, nespolo, castagno, ulivo) 2-3 g ORTICOLTURA (pomodoro, melanzana, peperone, patata, fragola, cetriolo, cipolla, aglio, scalogno, finocchio, sedano, prezzemolo, carciofo) 2,5-4 g POMODORO E PATATA 2-3 g FLORICOLTURA, AROMATICHE 2-3,5 g Si consiglia di intervenire fin dalle prime fasi vegetative. Non devono essere effettuati trattamenti durante la fioritura. In caso di miscelazione con altri prodotti si consiglia di fare dei saggi preliminari. Con 100 g di concime liquido a base di rame si hanno fino a 50 l di sospensione fertilizzante. Diluire il prodotto secondo la tabella seguente ed applicare un funzione della necessità.

composizione

Rame (Cu) totale 50 % MATERIE PRIME: Ossicloruro di rame Da utilizzare soltanto in caso di bisogno riconosciuto. Non superare le dosi appropriate. CONSENTITO IN AGRICOLTURA BIOLOGICA